Ultima modifica: 29 Settembre 2020

Codici Disciplinari

Codice Disciplinare e di comportamento dei dipendenti pubblici

Le pubbliche amministrazioni e quindi anche le scuole sono obbligate a pubblicare sul sito il “Codice disciplinare” dove vengono spiegate le procedure per l’applicazione delle sanzioni disciplinari nonché l’indicazione delle infrazioni e delle sanzioni, specificando che tale pubblicazione equivale a tutti gli effetti all’affissione del predetto codice all’albo della istituzione stessa.
A chiarire la portata di questo adempimento è intervenuta la Circolare del Ministero dell’Istruzione Università e Ricerca n. 88 dell’8 novembre 2010 (in particolare la lettera A),  la Circolare del Ministero della Funzione Pubblica n. 14 del 23 dicembre 2010 punto n. 2,  e, per tutti i siti delle Pubbliche Amministrazioni,  le Linee Guida 2011.

Nuovo codice disciplinare ATA

Art 13 CCNL 2016-2018

Nuovo Codice di Comportamento dei Dipendenti Pubblici – DPCM 8 marzo 2013

DPCM 8 marzo 2013

Codice comportamento dei dipendenti delle pubbliche amministrazioni

DM 28 del 2000

Procedimenti e senzioni disciplinari nel comparto scuola, linee di indirizzo generali

C.M. n. 72 del 19 dicembre 2006

Codice di comportamento nel vigente C.C.N.L. capo IX  – Norme Disciplinari, 

riportati come segue:

Personale ATA : C.C.N.L. Scuola – 29_11_2007

Personale Docente : CCNL_comparto_scuola_docenti

Testo Unico delle disposizioni legislative vigenti in materia di istruzione, relative alle scuole di ogni ordine e grado

DLGS_16_04_94

Norme generali sull’ordinamento del lavoro alle dipendenze delle amministrazioni pubbliche

DL-165_2001